Tel: 0464.410222   |   Via per Marco 12/e, Rovereto P.I. 02212710228 Italia

COS'É LO
STORYTELLING

MULTIMEDIALE?

1. PERCHÉ STORYTELLING?

“Hai la mia attenzione …Ora prova a coinvolgermi!”

Di fronte all’infinito flusso di informazioni che ci incalza ogni giorno tendiamo ad avere un’unica reazione: siamo ben disposti a concedere la nostra attenzione, ma solo a patto che quel messaggio riesca a coinvolgerci, ad affascinarci, a interessarci veramente.

Riferire nozioni non basta. Serve uno strumento capace di organizzarle in un percorso di senso facile da esplorare, da capire, da ricordare e da condividere.

Serve un racconto, uno storytelling.

 

Fabrica Ludens costruisce storytelling ed è specializzata nel settore culturale.

Offriamo al pubblico di musei, mostre e monumenti l’enorme patrimonio di saperi custodito in essi attraverso una struttura narrativa perché, inquadrate nella forma del racconto, anche le informazioni più complesse diventano un tutto, organico e coerente. All’interno della storia, infatti, il visitatore può non solo orientarsi più facilmente, e quindi apprendere, ma anche farsi trasportare, provare emozioni, immedesimarsi, e quindi comprendere.
 

2. PERCHÉ MULTIMEDIALE?

Non esiste un’unica ricetta: ad ogni storia il suo racconto

Il nostro storytelling non adopera lo stesso linguaggio per ciascuna realtà culturale. Si serve di una sintassi, o per meglio dire una morfologia, sempre diversa. Di volta in volta combiniamo insieme più media e assegnamo ad ogni parte di quella storia il mezzo più adatto a restituirne il senso, il valore, la meraviglia.

 

Capire l’evoluzione architettonica di un luogo attraverso la libera interazione con un modello tridimensionale è indubbiamente più immediato e stimolante che osservarla trasposta in immagini piatte e statiche. Sentire una citazione e vederla pronunciata direttamente dal suo autore è molto più emozionante che leggerne la trascrizione.


Nei nostri racconti testo, immagine, suono, video, animazioni grafiche, 3D e Realtà Aumentata si integrano l’un l’altro per raccontare ogni storia in maniera completa e coinvolgente, riuscendo a rispondere alle aspettative di diversi tipi di audience.